FamigliaPersona

Funghetti!!!

Cornaredo.

Lo diceva Antonio Albanese in “Uomo D’Acqua Dolce”, un film particolare incentrato sulla perseverante leggerezza che contraddistingue alcune personalità.

Ma siamo a Novembre! E siamo in pieno periodi di funghi e castagne! Ma quanto è bello l’autunno? Peccato solo non poterselo godere a pieno in questo funesto 2020 di limitazioni.

Episodio questo che racconto fresco fresco. Non era ancora stato emesso DPCM i contagi erano ancora sotto controllo e si poteva ancora andare a fare una passeggiata, così ne approfitto e muovo un pò le gambe indolenzite dalla corsetta del giorno prima.

Mentre attraverso un piccolo ponticello in legno del parco sotto casa, sento una voce gridare aiuto. La voce è di un anziano non ho dubbi. Lo sento sulla mia destra, in una macchia di rovi. Io rispondo, lo cerco, ma lui non mi sente. E intanto grida più forte.

Sopraggiunge un ragazzo con un cane. Proviamo insieme a cercare l’accesso a quella parte di bosco, la troviamo e ci infiliamo nei rovi per aiutare il signore.

Si trattava di un signore andato a funghi, ma è anziano, usa un bastone, ed è caduto. Si è spaventato, faceva difficoltà a rimettersi in piedi. Riusciamo a fatica a guidarlo fuori dai rovi con la sua busta piena di funghi.

Non è successo nulla per fortuna, ma facciamo notare al signore che sono quasi le sei del pomeriggio, con l’ora legale fa buio prima, ed infatti quando finiamo di accompagnarlo, 20 minuti dopo, è ormai buio e avremmo faticato molto di più a farlo uscire da li. Inoltre, se si fa fatica a camminare, andare da solo, quasi di sera, in una macchia di rovi dove inciampare è facilissimo, non è proprio una buona idea.

Molti di noi hanno seconde case nei pressi di meravigliosi boschi di cui la Lombardia è piena, e andare a funghi o in cerca di castagne, è qualcosa di normale nel periodo autunnale. A tal proposito invito sempre a consultare la pagina del Ministero della Salute su come consumare funghi in sicurezza.

Proteggiamo le seconde case con polizze apposite oppure con estensioni della normale polizza sulla prima casa. Spesso e volentieri bastano appendici o estensioni dai costi talmente bassi da chiedersi perché non siano aggiunte di default.

E tu? Ci hai mai pensato, e che funghi trovi?

Comments are closed.

Next Article:

0 %